GIARDINO BOTANICO

Il giardino della cascina è costituito da una raccolta di piante scelte per il loro valore estetico, organizzata secondo un percorso che si svolge prevalentemente nella corte principale delimitata dagli edifici che ospitano i reparti della Fondazione. Qui di seguito sono illustrate alcune delle fioriture delle piante collezionate.

(Le descrizioni dei fiori sono tratte da Wikipedia)

Buddleja alternifolia
Musa l.
Bouganvillea
Datura stramonium
Datura stramonium
Euphorbia canariensis
L'allium
Tulipa spp.
Narcissus
Narcissus
Narcissus
Tilia con fioritura di Tulipa spp.
Gynandriris sisyrinchium
Tilia
Strelitzia nicolai
Musa l.
Opuntia ficus indica
Primavera
Datura stramonium
Phragmites australis
Musa
Lagerstrademia indica
Bella di Giorno e Macroglossum stellatarum
Dahlia
Tilia
Gardenia
Narcissus
Hibiscus
Hyacintus orientalis
Rosa Mermaid
Rosa chiu garden
Ilex aquifolium
Rosa chinensis Mutabilis
Rosa spp. e Cetonia aurata
Hidrangea macrophylla
Roseto spp.
Roseto spp.
Acanthus
Clematis e Rosa Bobby James
Clematis
Nerium olenader
Bouganvillea
Rosa spp.
Rosa rugosa
Hibiscus
Hibiscus
Verbena bonariensis, Crassula e Colocasia esculenta
Jatropa integerrima
Opuntia e Cymbopogon
Erythrina crista-galli
Eliconia
Hibiscus
Clematis
Lavanda e Macroglossum stellatarum
Lavanda e Macroglossum stellatarum
Bouganvillea
Lavanda e Bombus
Macroglossum stellatarum
Macroglossum stellatarum
Lavanda e Bombus
Erythrina crista-galli
Erythrina crista-galli
Prunus persica
Bouganvillea
Dianthus barbatus e Macroglossum stellatarum
Hibiscus
Buddleja alternifolia
Hibiscus
Buddleja alternifolia e farfalla
Rosa spp.
Hibiscus
Inverno
Inverno
Inverno
Inverno
Gynandriris sisyrinchium
Carissa
Jasminum
Lagerstroemia indica e Chamaerops humilis
Lilium
Malva
Hidrangea macrophylla
Hidrangea quercifoglia
Hidrangea serrata var. Annabelle
Hidrangea serrata var. Annabelle e Malva sylvestris
L'Hydrangea
Hidrangea macrophylla
Hidrangea macrophylla
Hidrangea macrophylla
Populus nigra
Rosa Pilgrim
Rosa Pilgrim
Roseto spp.
Roseto spp.
Strelitzia aiton
Strelitzia aiton
Taraxacum officinale
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Tulipa spp.
Wisteria
Wisteria
Wisteria
Zinnia e Papillo machaon
Phragmites australis
Phragmites australisLa specie sembra essere nativa dell'Eurasia ma è diffusa in ogni parte del mondo Appartiene alla famiglia delle Poaceae (Graminaceae). E’ alofila, per cui si può trovare negli ambienti palustri anche fino in riva al mare, dalla sorgente del fiume fino alla sua foce. Con i suoi fusti duri e rigidi che persistono per tutto l'inverno, la canna palustre è la più alta delle graminacee. In passato le genti che abitavano i villaggi in prossimità dei fiumi, la utilizzavano per fare tetti di paglia, graticciate e persino delle scope. I suoi rizomi formano sul fango su cui crescono dei lunghi e intricati reticoli che a volte raggiungono il centro di grandi vie d'acqua. La rapidissima moltiplicazione e la sua diffusione cosmopolita l’hanno resa pianta temibile per la sua invasività nel passato, soprattutto nelle risaie e nelle piane di allevamento ittico. Oggi è completamente rivalutata: l’ottima attività biologica e il facile reperimento in ogni parte del pianeta ne hanno determinato lo studio a livello internazionale e l’applicazione nella fitodepurazione. Le foglie venivano utilizzate dalla medicina popolare nel trattamento della bronchite e la radice veniva consumata sia cruda che cotta.Il sapore e la consistenza sono migliori quando la radice è giovane e ancora in crescita.Ha un discreto contenuto di zucchero. I fiori venivano utilizzati in Decotto in caso di intossicazioni alimentari. I germogli venivano consumati sia crudi che cotti. Gli steli della Phragmites australis contengono proteine,grassi,fibre e carboidrati. I semi si consumavano sia crudi che cotti,venivano macinati e usati come farina. In erboristeria viene utilizzata come stimolante la sudorazione,in caso di febbre e raffreddore, come diuretico. Dalla pianta si possono ricavare cesti, scope, impagliare sedie, fibre, carta, sughero, combustibili e coloranti. Le proprietà di questa pianta sono: antiasmatiche, rinfrescanti, antiemetiche, depurative, febbrifughe e diuretiche. 

 

 

 

 

  



 

Vai all'inizio della pagina