●Surrene                                             Timoma nel coniglio                                           Stent tracheale                                 ●La Cittadina a Bergamo●                                  

STENT TRACHEALE

 

Cari Colleghi,

abbiamo il piacere di informarVi che presso La Cittadina Fondazione Studi e Ricerche Veterinarie nell’ambito della Radiologia Interventistica è entrata in fase clinica l’applicazione di stent tracheali per il trattamento del collasso tracheale nel cane realizzati su misura a partire da misurazioni TC/RM. Il perfetto alloggiamento dello stent che ne consegue previene fenomeni di sovradistensione e subsidenza. La procedura è molto semplice e garantisce un’immediata e duratura restituzione funzionale. Il posizionamento dello stent avviene per via trans-orale sotto controllo fluoroscopico. A differenza delle protesi extra-luminali, che per altro necessitano un accesso chirurgico, la procedura di stent può essere utilizzata per correggere sia il collasso del tratto cervicale sia del tratto toracico e, in casi selezionati, anche dei bronchi principali. La terapia post-operatoria richiede la somministrazione di bechici ed un breve ciclo antibiotico. I controlli seriati sono solitamente radiologici convenzionali.

A scopo esemplificativo qui di seguito trovate illustrato il caso clinico di Taffy, Yorkshire femmina di 7 anni.

 

 TC64s delle vie aeree, voxel isotropico, ricostruzione 3D evidenziante un collasso tracheale di grado severo Piani trasversi: si noti la deformità con arrovesciamento degli anelli tracheali 

Radiografia eseguita 7 mesi dopo l'intervento evidenziante il corretto posizionamento dello stent 

La paziente alla diagnosi: si apprezza la dispnea inspiratoria con evidente stertore
 
Al risveglio dopo l'applicazione dello stent  7 mesi dopo l'intervento
Vai all'inizio della pagina